CIP

Comitato Italiano Paralimpico

CIP
Il Comitato Italiano Paralimpico grazie all’approvazione del Decreto Legislativo n. 43 del 27 febbraio 2017 ha ottenuto il riconoscimento formale di Ente Pubblico per lo sport praticato da persone disabili, mantenendo il ruolo di Confederazione delle Federazioni e Discipline Sportive Paralimpiche, sia a livello centrale che territoriale, con il compito di riconoscere qualunque organizzazione sportiva per disabili sul territorio nazionale e di garantire la massima diffusione dell’idea paralimpica e l'avviamento alla pratica sportiva delle persone disabili.

Il Comitato Italiano Paralimpico disciplina, regola e gestisce le attività sportive per persone disabili sul territorio nazionale, secondo criteri volti ad assicurare il diritto di partecipazione all’attività sportiva in condizioni di uguaglianza e pari opportunità.

I valori che ispirano l’operato del Comitato Italiano Paralimpico sono quelli della piena, possibile e doverosa integrazione delle persone disabili nel tessuto sociale attraverso la pratica sportiva, strumento di benessere psicofisico.

Kinder Joy of moving sostiene il Comitato Italiano Paralimpico nell’iniziativa “Lo Sport per Tutti a Scuola”.

Foto Ph. CIP

SCOPRI DI PIÙ